Bio-Mensa a Km Zero a Melpignano (LE)

Di seguito pubblichiamo un'intervista di Salvatore Agostinello, rilasciata per "Al mercato del Gusto - Dalla Terra per la Terra" in occasione della presentazione della Bio-Mensa a Km-Zero di Melpignano.

Il video pubblicato su Facebook era preceduto dal seguente testo: "Oggi vi presentiamo un altro protagonista della bio-mensa a km zero di Melpignano: si tratta di Salvatore Agostinello, titolare dell'omonima azienda biologica che alleva bovini, suini ed equini nell'agro di Specchia. Come sottolinea Salvatore, la sua è una piccola azienda a conduzione familiare dove tutto viene prodotto "alla luce del sole" e venduto direttamente nella macelleria aziendale una volta a settimana. Come gli altri produttori che riforniscono la mensa, anche lui ci dice di credere fortemente in questo progetto apripista, con la speranza e l'invito che il "modello di Melpignano" si diffonda presto in tutto il territorio, salentino ma anche regionale. Ascoltatelo!"

Condividi su Facebook (se lo ritieni utile)

Submit to Facebook

Grani Antichi a Specchia: seminiamo esperienze

 

La semina dei cereali da poco conclusa, ci ha impegnati, con gli amici del Molino Scarcia di Specchia, in un progetto sperimentale che abbiamo intitolato "Seminiamo Esperienze": 65.000 metri quadri di seminativo, in Contrada Cardigliano di Sotto, in agro di Specchia, dedicati alla produzione di varietà cerealicole definite, dalla moderna agri-cultura,"Grani Antichi".

Oltre alle nostre consuete e amate varietà - Senatore Cappelli e Farro Specchia - abbiamo scelto altri tre grani tradizionali:
• il Timilia, o grano marzuolo, anticamente detto Tumminia Nigra, è una varietà che è giunta sino a noi dalla tradizione agricolturale siciliana. Ha un ciclo breve, non soffre nei terreni aridi e marginali perché molto resistente alla siccità. Con la sua farina, grigio-scura si producono pani a impasto duro, di colore scuro, rinomati per l'alta digeribilità;
• il Maiorca, anticamente piuttosto diffuso nel meridione d'Italia e soprattutto in Puglia, è un tipo di grano tenero capace di prosperare anche nei terreni aridi e marginali. Se ne ricava una farina di gran qualità, morbida e bianca, ottima per la panificazione e molto apprezzata nell'arte dolciaria. Estremamente digeribile, è consigliata per i soggetti sensibili al glutine;
• il Teff è un cereale tipico dell'Etiopia e dell'Eritrea. Ha un seme piccolissimo che impedisce, durante la macinatura, la separazione delle crusche: del Teff si ottiene sempre e soltanto farina integrale. Molto apprezzato per la ricchezza di fibre, di calcio e di ferro facilmente assorbibili; è ricco di proteine ed è privo di glutine.

Ma la ricchezza fondamentale di questi 5 Grani Antichi, per noi che siamo allevatori, sta nelle qualità delle paglie. Proprio così: il sottoprodotto 'PAGLIA', per chi deve pensare agli animali, è il prodotto principale. Disponendo di un'ampia varietà di paglie possiamo approntare cocktail di foraggio più nutrienti per la nostra mandria. Ovviamente sono destinate all'allevamento anche le varie crusche e, spesso, gli stessi grani e farine.

Importante anche sottolineare (e spesso ce ne dimentichiamo!) che la nostra azienda è in regime di Agricoltura Biologica per cui i 5 Grani Antichi di cui sopra sono Biologici e saranno Bio le paglie, le farine, ecc. ecc.

Per il raccolto di quest'annata 2017/18, che speriamo adeguato alle fatiche e alle speranze, potremo contare sulla grande novità del Molino Scarcia: sarà possibile effettuare la molitura con le tradizionali macine in pietra nel molino certificato BIOLOGICO!

Come ogni anno, poi, abbiamo seminato varie leguminose (lenticchie, ceci, ecc.). Lo facciamo come avvicendamento colturale, per migliorare il terreno impegnato precedentemente con i cereali e perchè i legumi … fanno bene alla Salute!

Condividi su Facebook (se lo ritieni utile)

Submit to Facebook

Frollata è meglio!

La Frollatura della carne
Che cos’è, a cosa serve e perché è tanto importante

Subito dopo la macellazione, il muscolo va naturalmente incontro a irrigidimento per cui la carne non è ancora commestibile anche perché è troppo dura.

Il muscolo, per “trasformarsi” in carne, ha bisogno di un tempo di ‘maturazione’: un periodo di riposo e di stagionatura in ambiente controllato, un periodo detto “di frollatura”.

Condividi su Facebook (se lo ritieni utile)

Submit to Facebook

Leggi tutto

A Specchia carni d'eccellenza…

Il settimanale "Salento in Tasca"*, nella rubrica "news salento", ha pubblicato un articolo di Nunzio Pacella intitolato "A Specchia carni d'eccellenza per prodotti di gusto" che ci riguarda. Ringraziamo l'autore e l'editore per la spontaneità e gratuità dell'iniziativa  e per la gentile concessione di pubblicare, su questo sito, le due pagine dedicate all'articolo per i tanti nostri amici che risiedono lontano e che non hanno potuto leggerlo: LINK.

* Salento in Tasca n. 967 del 15.09.2017

Condividi su Facebook (se lo ritieni utile)

Submit to Facebook

Ricette Scumbenate ;-)

Gli "scombinati" di Big Sur, generosi creativi del giovane Salento (quelli del bellissimo "Cinema del Reale" della Specchia estiva), ci meravigliano ancora con un'iniziativa editoriale fuori-genere: dodici bio-storie e ricette culinarie e illustrazioni, leggère e simpatiche come cartoline, per la promozione di un Salento contemporaneo in stile Pop.

Condividi su Facebook (se lo ritieni utile)

Submit to Facebook

Leggi tutto

Festa della mietitura 2017

Anche quest'anno, nonostante le difficoltà dovute alla poca pioggia, si è concluso il nostro ciclo dei cereali: grano, orzo, farro e paglie, tutto di ottima qualità, sono immagazzinati e disponibili per il nuovo anno.
Per festeggiare con Voi la buona conclusione del ciclo abbiamo voluto organizzare una Festa della mietitura 2017 nel borgo di Specchia rinunciando, sì, alla meraviglia di vederVi nei campi durante la mietitura, ma contenti di dedicare la festa ai produttori agricoli locali e ai consumatori attenti al prezioso lavoro degli agricoltori impegnati a realizzare la filosofia di "filiera corta".

È nata così la manifestazione "Borghi in Campo" che si è tenuta in Piazza San Giovanni - SPECCHIA, nei giorni 21 e 22 di agosto.

Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita e i tanti di Voi che hanno avuto modo di partecipare.

Condividi su Facebook (se lo ritieni utile)

Submit to Facebook

Leggi tutto

Servizio di TG Norba

Di seguito pubblichiamo un'intervista a Salvatore Agostinello, in occasione della 1ª Festa della Mietitura, estratta da un servizio realizzato da TG Norba - che ringraziamo per l'attenzione che riserva all'agricoltura salentina. Servizio di Alessandro Miglietta, Riprese e montaggio di Donato Colazzo.

La Festa della mietitura a Specchia (LE) è una iniziativa a cura dell'Azienda Agricola Agostinello mirata a coinvolgere la propria clientela e il territorio in percorsi di conoscenza sulle buone pratiche in agricoltura.

Condividi su Facebook (se lo ritieni utile)

Submit to Facebook

Festa della mietitura 2016

Domenica 26 giugno 2016 si è tenuta la prima edizione della FESTA della MIETITURA dell'Azienda Agricola Agostinello. Hanno partecipato in tanti: amici, clienti che sono riusciti a venire, rappresentanti delle istituzioni che ci tenevano ad esserci.
Abbiamo voluto che il giorno del raccolto fosse un momento di festa, come si faceva una volta; è stato bello condividere il momento più importante del ciclo dei cereali. Crediamo che i campi hanno bisogno di "vedere" gli uomini così come gli uomini dovrebbero  conoscere personalmente l'origine degli alimenti che scelgono per nutrirsi.
Per i nostri clienti che sono lontani o non hanno potuto aderire per impegni abbiamo approntato questo breve resoconto anche per immagini. 


Siamo soddisfatti della quantità e qualità del raccolto: Grano duro "Senatore Cappelli"Orzo Distico detto "Nostrale" e Farro "Specchia". Ora aspetteremo circa un mese prima di iniziare a trasformare i grani in farine, e le farine in pasta e prodotti da forno.

Condividi su Facebook (se lo ritieni utile)

Submit to Facebook

Leggi tutto